Come hai iniziato a Radio Padova?

In questi giorni, un anno fa, ero in paranoia tesa. Avevo già fatto 3 colloqui e in tutti e tre mi era sembrato di aver dato di me l’immagine più vicina alla realtà, senza millantare chissà quali qualità ed evitando allo stesso tempo di apparire troppo modesto. Tre volte ero già partito da Venezia e avevo raggiunto Padova per incontrare il direttore. Grandi sorrisi, grande intesa e grandi strette di mano e per la terza volta il classico: «Ci sentiamo presto». Si ma presto quando? Il tempo passava e io tra un lavoretto alla casa dei suoceri e le letture del gas tiravo avanti con la speranza che vacillava… avevo presentato il provino l’ottobre precedente e in sei mesi ancora nulla di fatto. Sarebbero passati altri 2 mesi prima di sapere che avrei davvero iniziato il mio programma alla radio. Tutto era iniziato con il provino che puoi ascoltare qui: